È il primo corso di qualifica professionale al mondo che basa la propria pedagogia esclusivamente sulla Biomeccanica Teatrale di MEJERCHOL’D come sistema integrato di educazione all’arte della recitazione.

È un percorso per conoscere ed esercitare, attraverso una intensa pratica quotidiana, una logica di lavoro indirizzata a organizzare e rafforzare la propria creatività.

Gli insegnamenti, innanzitutto mentori con cui confrontarsi, hanno lo scopo di accrescere le competenze personali e di condurre l’allievo ad approfondire gli aspetti pratici e teorici del lavoro dell’attore.

L’obiettivo principale è offrire una via per potenziare le competenze tecnico-artistiche e rafforzare lo sguardo critico dei partecipanti.

Ogni allievo finalizzerà la propria creatività lavorando su un project working finale, con la guida di un tutor personale.

Destinatari

Ragazze e ragazzi dai 18 anni di età italiani e stranieri. 

Gli studenti non italiani devono avere una conoscenza della lingua italiana di base.

Tutte lezioni saranno in lingua italiana e inglese.

Sede

Perugia – Italia

Durata dei corsi

440 ore + 160 ore di pratica scenica

Minimo 5 ore al giorno per almeno 5 giorni alla settimana.

È tollerato il 10% delle assenze, preventivamente comunicate o debitamente e tempestivamente documentate da chiari attestati medici

Attestati rilasciati

Certificato di qualifica professionale di Attore 15A06 valida a livello nazionale e secondo il quadro europeo delle qualifiche EQF, ai fini dell’avviamento al lavoro e dell’inquadramento aziendale D.D. ARPAL n. 1026 del 13.09.21

Attestato sulla “Sicurezza nei luoghi di lavoro”

SIM – SCUOLA INTERNAZIONALE MEYERHOLD
CORSO DI QUALIFICA PROFESSIONALE PER ATTORE

inizio iscrizioni dal 2 maggio 2022
scadenza iscrizioni il 12 ottobre 2022

Modalità di iscrizione

Inviare CV con foto, lettera di motivazione, modulo di iscrizione (da richiedere)

Prove di ingresso
1°fase: colloquio attitudinale via piattaforma online da svolgere su appuntamento.
2° fase: lavoro pratico di 3 giorni presso la scuola dal 24 al 26 ottobre 2022

Per costi e modalità di pagamento contattare 

labiomeccanica@microteatro.it o info@meyerholdcentre.net.

L’iniziativa formativa può essere connessa ad interventi di politica attiva del lavoro, finanziati dal P.O.R. Programma Operativo Regionale F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) con destinatari disoccupati, residenti in Umbria e iscritti ai CPI.

Tutti gli allievi della scuola avranno la possibilità di entrare gratuitamente agli spettacoli delle stagioni e alle attività culturali organizzate da MTTM Micro Teatro Terra Marique.

Sono possibili attività lavorative retribuite durate e alla fine del percorso formativo.

La scuola è distinta in 3 fasi:

  • educazione: allenamento, apprendimento, esplorazione
  • sperimentazione: approcci a differenti contesti drammaturgici
  • composizione: accompagnamento creativo dall’idea alla performance.

Sono previsti insegnamenti tecnici, lezioni teoriche, esercitazioni sceniche e momenti di autocreazione coadiuvati da un tutor. Tutto il percorso di basa sulle linee guida pedagogiche del sistema della Biomeccanica Teatrale di Mejerchol’d. Tutti gli insegnanti principali sono esperti mondiali del metodo con esperienze decennali nella pratica teatrale e applicazione del metodo in differenti contesti performativi.

  • Conoscenza e consapevolezza di varie tipologie di spazio
  • Sviluppo delle molteplici potenzialità espressive personali
  • Studio dei principi che regolano la frase dell’azione
  • Coscienza del ritmo e della musicalità
  • L’azione come segni
  • Studi drammaturgici con e senza testo
  • Esercitazioni compositive singole e di gruppo.
  • Ampliare l’empowerment personale nell’ambito del teatro e della performance
  • Rafforzare le proprie potenzialità, la propria autostima e autorganizzazione
  • Compiere scelte e agire efficacemente
  • Innescare processi inclusivi e di ibridazione
  • Connettere differenti contesti e ambienti artistici
  • Sviluppare la creatività entro sistemi interdisciplinari di progettazione

Il partecipante svilupperà competenze che migliorano:

  • Rapporto tra mezzi espressivi (corpo, voce, oggetti), azione e differenti tipi di spazio (palcoscenico, strada, video, digitale).
  • Relazione tra le molteplici dinamiche che agiscono nell’atto performativo.
  • Coscienza del proprio sé nel “ruolo”, nel “carattere” e nell’interazione con il pubblico.
  • Empatia.
  • Ricerca critica come metodo creativo.
  • Autoanalisi e l’autonomia nella creazione performativa.
  • Armonia e la felicità creativa.
  • Biomeccanica Teatrale di Mejerchol’d
  • Allenamento di danza
  • Allenamento di Step dance
  • Acrobatica
  • Manipolazione di oggetti
  • Voce e ritmo
  • Commedia dell’arte
  • Drammaturgia dell’azione
  • Drammaturgia dell’immagine
  • Analisi e messinscena di un testo classico
  • Analisi e messinscena di un testo contemporaneo
  • Drammaturgia dell’immagine
  • Animazione della figura animata
  • Composizione
  • Estetica del Teatro
  • Psicologia di comunità
  • Storia dei processi teatrali
  • Uso dei mezzi digitali
  • Musicalità

Decani:

  • Area  pratica: Gennadi N. Bogdanov
  • Area teorica:  Prof. Fausto Malcovati

Docenti:

  • Gennadi N. Bogdanov
  • Prof. Fausto Malcovati
  • Claudio Massimo Paternò
  • Marcelo Bulgarelli
  • Robert Reid 
  • Walter Sumkas
  • Ladislava Dujsikova
  • Prof. Gabriele Sofia
  • Maurizio Azzurro
  • Nicola di Filippo
  • Sara Marinelli
  • Francesco Paolo Isidoro

Coordinatore:

  • Claudio Massimo Paternò